CORSI E SEMINARI 2019
ONLINE TUTTI I PROGRAMMI
CORSI E SEMINARI 2019
ONLINE TUTTI I PROGRAMMI
Sabato 21 e domenica 22 gennaio 2012
Insegnante: Paolo Bruno Donzelli

L'espressione creativa, intesa come modalità nuova di entrare in relazione con ciò che ci circonda, rappresenta un immediato ponte tra mondo interno e mondo esterno. Attraverso l'integrazione di ciò che siamo in termini di pensieri consapevoli, emozioni e comportamenti possiamo riscoprire il senso della nostra autenticità.

L'atto del creare diviene il punto in cui la nostra umanità più profonda si incontra con la possibilità di dar vita a qualcosa di nuovo che permetta al nostro "bagliore" individuale di esprimersi in tutta la sua originalità. La conoscenza di strumenti del benessere si prefigura, di conseguenza, come una possibilità di superamento dei comportamenti ricorrenti e automatismi che spesso limitano la nostra piena libertà e realizzazione personale. È scientificamente dimostrato, inoltre, che la consapevolezza agisce sulle sinapsi cerebrali e sulla produzione di endorfine, acuendo l'intuizione e innalzando i livelli di felicità. E non vi è dubbio sul fatto che quando si sta bene con se stessi si compiono azioni meravigliose.

Le giornate formative esperienziali desiderano essere un momento di riflessione sulle emozioni in una dimensione di ascolto di gruppo consapevole: cosa accade nel nostro corpo? Quali emozioni sentiamo? Come è possibile gestirle?

La teatroterapia, il training corporeo meditativo, l'approccio cognitivo-comportamentale di terza generazione, l'ABC delle emozioni, la meta-analisi, la meditazione e lo stile mindful, la respirazione consapevole, l'approccio immaginativo simbolico attraverso il racconto saranno strumenti per una comprensione maggiore di sé, dei propri e degli altrui stati d'animo.

Consapevolezza, leggerezza e gioco si inseriranno in un contesto di sperimentazione in cui musica, creatività e poesia guideranno i partecipanti ad un risveglio della propria consapevolezza...

Attraverso la "presenza mentale" e la consapevolezza del corpo, delle sensazioni, della lettura critica della mente, coltivate e regolarmente praticate, si farà esperienza della disidentificazione dalle emozioni, del decentramento, dell'attenzione cosciente e del ritorno al significato-fondamento o missione creativa personale.

Le giornate prevederanno diversi momenti esperienziali attraverso simulazioni guidate e role-playing finalizzate alla presa di coscienza delle proprie "biblioteche e repertori emotivi" e dei propri stili di consapevolezza.

Gli obiettivi previsti saranno quelli di stimolare la conoscenza di diverse tecniche utilizzabili in teatroterapia per fare acquisire ai partecipanti un modello di riferimento e diverse strategie d'intervento nell'ambito della gestione delle emozioni. Verrà loro fornita la possibilità di comprendere e fare esperienza della capacità trasformativa di cui ognuno può godere in ogni singolo momento del proprio percorso di vita, sciogliendo pattern mentali e corporei abituali e cristallizzati e ricostruendone altri più elastici, più ricettivi, più potenti.

Paolo Bruno Donzelli: Psicologo, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, teatroterapeuta. Si occupa dell'ambito dell'espressione grafica e immaginativo-simbolica dell'individuo nei suoi processi di crescita. In terapie individuali e/o di gruppo utilizza l'arte e la consapevolezza mindful sia come "guide diagnostiche" che come mezzi terapeutici. Socio fondatore F.I.T. (Federazione Italiana Teatroterapia).

Al termine del percorso verrà dato ai partecipanti un attestato di partecipazione

Quando
Sabato 21 e domenica 22 gennaio 2012
 
Orario
sabato: dalle 9,30 alle 13,30; dalle 15,30 alle 19,30
domenica: dalle 9,30 alle 13,30; dalle 14,30 alle 17,00
 
Dove
Teatro delle Garberie, Piazza Municipio, Pergine (TN)
 

Il seminario è patrocinato dalla Federazione Italiana Teatroterapia

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok Rifiuta