CORSI E SEMINARI 2019
ONLINE TUTTI I PROGRAMMI
CORSI E SEMINARI 2019
ONLINE TUTTI I PROGRAMMI

Febbraio 2012 - Maggio 2012

Insegnante: Michela Embriaco

Lettura e narrazione ci accompagnano da sempre, si pensi alla fiaba o alla figura del cantastorie che dai tempi antichi, il più delle volte da solo in scena, racconta una storia rivolgendosi direttamente al pubblico, evocando avvenimenti tramite la parola e il gesto.

Il narratore sembra allestire la messa in scena, quasi fosse il regista, mettendo insieme i materiali che creano la vicenda; la narrazione fa vedere la vicenda nella sua temporalità, costruendo attraverso il corpo e il gesto un mondo immaginario, tanto più reale e concreto tanto più abile e preciso è il narratore.
Raccontarsi è il primo strumento introspettivo che ciascuno di noi ha utilizzato: la capacità di raccontare storie è essenziale per trasmettere esperienza, per una comunicazione efficace e per coinvolgere gli altri.
Il laboratorio ha come obbiettivo l’acquisizione di tecniche di base che permettono di avvicinare la lettura espressiva e la narrazione, delineare diversi personaggi e sviluppare diverse sonorità espressive della voce.
Lavoreremo sulla voce e sul corpo attraverso esercizi di respirazione, rilassamento, di ascolto, ma anche linguaggi creativi come l'espressione vocale e corporea, l’improvvisazione e la scrittura creativa. 

Il laboratorio si sviluppa attraverso un percorso in due fasi:

Nella prima fase l'obiettivo è l'acquisizione di tecniche  teatrali di base che permettono di avvicinare la lettura, il movimento espressivo, la narrazione e di sviluppare diverse sonorità espressive della voce e abbozzare diversi personaggi.
Nella seconda si sperimenterà in maniera più approfondita il lavoro sull’analisi del testo il sottotesto, con l’obbiettivo di costruire  un saggio/ spettacolo da realizzarsi in presenza del pubblico.

 

Argomenti del corso:

 

Voce

Respirazione diaframmatica, armonizzazione respirazione-voce, esercizi di controllo intonativo, esercizi di controllo ritmico, esercizi di controllo di volume ed espressività della voce.
Esercizi per rendere attivi i diversi risuonatori del corpo;
Raccontare una storia con i suoni;
Parole che nascono dal corpo;
Il gesto e la voce: come nasce un personaggio;
La voce e le emozioni;
L'analisi del testo e il sottotesto.
La narrazione

 

Corpo

Esercizi di rilassamento e riscaldamento collettivi a coppie e individuali;
Riscaldamento collettivo con l’aggiunta dell’elemento spaziale e le variazioni del ritmo: sguardo, direzioni, spinte nello spazio, aperture e chiusure, camminata neutra e creativa;
Scomposizione plastica del corpo e applicazione dello schema ritmico;
Costruzione di un vocabolario di emozioni: “la gioia è una corsa, la paura un salto”;
Partitura fisica.

 

Improvvisazione

Improvvisazione a tema;
Improvvisazione guidata;
Esercizi di gruppo a specchio;
Improvvisazione a coppie specchio/contrasto;
Improvvisazione individuale corpo/ voce;
Improvvisazione con l’oggetto;

 

Al termine del percorso verrà dato ai partecipanti un attestato di partecipazione

Quando: 06 febbario 2012 -28 maggio 2012

Dove: Sala prove Teatro Cuminetti, Centro Santa Chiara, via Santa Croce 67, Trento

Giorno e orario: Lunedì dalle 20 alle 22 

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok Rifiuta