Medea

Due seminari di teatro sui personaggi femminili della mitologia classica: Penelope e Medea, condotti da Michela Embrìaco

 

MEDEA
Domenica 13 novembre 2022

Sala prove teatro Cuminetti, via S.Croce 67, Trento
10:00 - 19:00

SCONTO DEL 20% SUL SEMINARIO "MEDEA" PER CHI SI ISCRIVE A ENTRAMBI I SEMINARI

Presentazione

“E’ importante guardare alla storia greca per comprendere le cause e le radici delle discriminazioni che le donne hanno subito per secoli.” (Eva Cantarella)

Incontrare due famosissimi personaggi della mitologia classica, Penelope e Medea. Due seminari nei quali, attraverso strumenti e tecniche teatrali, i partecipanti hanno la possibilità di identificarsi e giocare con questi personaggi, diventando esploratori di un percorso teatrale coinvolgente.

Medea la maga, Medea l’assassina, Medea la barbara, uno dei personaggi femminili più affascinanti e controversi della mitologia greca. Medea come tante figure del mito che vengono da lontano porta con sé molto sguardi. Esistono diverse versioni del mito di Medea, e molte si concentrano sulla grande colpa della maga: aver ucciso i propri figli. Per Euripide Medea si macchia del crimine per vendetta; per Pausania, invece, è innocente. Medea non avrebbe infatti ucciso i figli, ma sarebbero stati i corinzi a farlo. Altra lettura è quella che si concentra sul tema della “diversità”: Medea non nasce in Grecia, è una “barbara”, un’esule, che fa fatica a farsi accettare da quel mondo, che non perde occasione di segnalare la sua diversità.

Condivideremo diverse versioni del mito, impressioni, storie e ogni partecipante sarà guidato a costruire il proprio personaggio, cercando il volto di Medea che ha desiderio di approfondire.

Attraverso esercizi teatrali che coinvolgeranno il corpo, la voce, il movimento e con improvvisazioni libere e guidate che libereranno fantasia e creatività, il gruppo sarà invitato ed accompagnato ad esplorare il personaggio, trovando la voce giusta e le tecniche più efficaci per esprimerlo.

Nella storia antica c’è stato un momento in cui la differenza tra il genere maschile e quello femminile si è trasformata nell’idea che le donne siano inferiori agli uomini e quindi in una serie di inevitabili, pesanti discriminazioni. I miti ci parlano ancora e nel laboratorio ci proponiamo di aiutare ad affinare l’ascolto, alla ricerca di domande più che di verità assolute e scoprendo forse qualche piccola scintilla che ci aiuti a difenderci da violenze e prevaricazioni che da millenni fanno parte della storia delle donne, scoprendo e riscoprendo la forza creativa e creatrice che appartiene ad ognuno e che può essere liberata con il teatro.

Si consiglia di scegliere un breve testo su Medea. Il testo può essere tratto da un autore o un’autrice oppure scritto personalmente.


Medea

Domenica 13 novembre 2022

Quando

Domenica 13 novembre 2022
Dalle 10:00 alle 19:00

Costi

Intero:      70€ + 5€ iscr. attività 2022
Studenti: 60€ + 5€ iscr. attività 2022
SCONTO DEL 20% SUL SEMINARIO
"MEDEA" PER CHI SI ISCRIVE A ENTRAMBI I SEMINARI

Dove

Sala prove Teatro Cuminetti
via Santa Croce 67, Trento (Centro S.Chiara)


Richiedi informazioni sul seminario